• Oggi è: lunedì, Maggio 16, 2022

Eurostat, a marzo tonfo della produzione industriale -1,8%

redazione
redazione
Maggio13/ 2022

A marzo, primo mese di guerra in u Ucraina, la produzione industriale del’area euro è diminuita dell’1,8% rispetto al mese precedente e dell’1,2% nell’Unione Europea. Lo rivelano le stime di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea. L’attesa degli analisti era di un calo del 2% della produzione nell’eurozona.

A febbraio la produzione industriale era aumentata dello 0,5% nell’area dell’euro e dello 0,6% nella Ue. Rispetto a un anno prima, a marzo la produzione industriale è diminuita dello 0,8% nell’area dell’euro e aumentata dello 0,7% nella Ue.

Rispetto a febbraio nell’area euro la produzione di beni in conto capitale è diminuita del 2,7%, quella di beni al consumo non durevoli del 2,3%, la produzione di beni intermedi del 2,0% e quella dell’energia dell’1,7%. La produzione di beni al consumo durevoli è invece aumentata dello 0,8%, riferisce Eurostat.

Nella Ue invece i beni in conto capitale sono diminuiti del 2,6%, i beni intermedi dell’1,4%, e beni al consumo non durevoli dell’1,0%, mentre la produzione di beni al consumo durevoli è cresciuta dello 0,7%, quella di energia dell’1,3%.

tn