• Oggi è: venerdì, Aprile 23, 2021

Commissione Lavoro, pubblico e privato (Dai Resoconti Sommari)

redazione
redazione
Aprile01/ 2021

INDAGINE CONOSCITIVA

Mercoledì 31 marzo 2021. — Presidenza del vicepresidente Camillo D’ALESSANDRO, indi della presidente Debora SERRACCHIANI.

La seduta comincia alle 14.

Variazione nella composizione della Commissione.

Camillo D’ALESSANDROpresidente, comunica che è entrato a far parte della Commissione il deputato Ugo Parolo, al quale rivolge, a nome della Commissione, un cordiale augurio di buon lavoro. Comunica, inoltre, che ha cessato di far parte della Commissione la deputata Eva Lorenzoni.

Indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro.
Audizione di rappresentanti delle organizzazioni sindacali CGIL, CISL, UIL e UGL.
(Svolgimento e conclusione)

Camillo D’ALESSANDRO, presidente, avverte che la pubblicità dei lavori della seduta odierna sarà assicurata anche attraverso la trasmissione televisiva sul canale satellitare della Camera dei deputati e la trasmissione diretta sulla web-tv della Camera dei deputati.
Introduce, quindi, l’audizione.

Intervenendo da remoto, Livia RICCIARDI, Dipartimento Mercato del lavoro della CISL, Tania SCACCHETTI, segretaria confederale della CGIL, Domenico PROIETTI, segretario confederale della UIL, e Michela TOUSSAN, dirigente confederale dell’UGL, svolgono relazioni sui temi oggetto dell’audizione.

Intervengono, quindi, per porre quesiti e formulare osservazioni, Antonio VISCOMI (PD)Romina MURA (PD)Graziano MUSELLA (FI) e Daniele MOSCHIONI (LEGA).

Intervenendo da remoto, Tania SCACCHETTI, segretaria confederale della CGIL, Livia RICCIARDI, Dipartimento Mercato del lavoro della CISL, Domenico PROIETTI, segretario confederale della UIL, e Michela TOUSSAN, dirigente confederale dell’UGL, rispondono ai quesiti posti e rendono ulteriori precisazioni.

Valentina BARZOTTI (M5S), da remoto, e Carla CANTONE (PD) formulano ulteriori osservazioni.

Debora SERRACCHIANI, presidente, ringrazia gli auditi e dichiara conclusa l’audizione.

La seduta termina alle 15.10.

N.B.: Il resoconto stenografico della seduta è pubblicato in un fascicolo a parte.

INTERROGAZIONI

Mercoledì 31 marzo 2021. — Presidenza della presidente Debora SERRACCHIANI. – Interviene la sottosegretaria di Stato per il lavoro e le politiche sociali Tiziana Nisini.

La seduta comincia alle 15.10.

5-05340 Noja: Adozione delle linee guida per il collocamento mirato delle persone con disabilità di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 151 del 2015.

La sottosegretaria Tiziana NISINI risponde all’interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato .

Lisa NOJA (IV), ringraziando la sottosegretaria, si dichiara parzialmente soddisfatta della risposta, ricordando che il termine per l’adozione dei decreti attuativi previsti dall’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 151 del 2015 è spirato da tempo. In ogni caso, apprezza l’impegno del Ministro Orlando sul punto e auspica una particolare celerità nell’adozione del decreto attuativo che deve disciplinare la figura del «disability manager», i cui compiti sono di particolare importanza alla luce della crisi generata dalla pandemia e la cui ritardata definizione genera incertezza nelle aziende.

5-05392 Fragomeli: Salvaguardia occupazionale dei lavoratori della Sicor Srl dello stabilimento di Bulciago (Lc).

La sottosegretaria Tiziana NISINI risponde all’interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato.

Gian Mario FRAGOMELI (PD), nel ringraziare la sottosegretaria, si dichiara soddisfatto della risposta sottolineando, tuttavia, la necessità che le istituzioni coinvolte mantengano alta l’attenzione sulla vicenda, anche in considerazione della circostanza che essa non è generata da motivazioni economiche, visto che l’azienda produce utili significativi, ma unicamente frutto di decisioni relative all’organizzazione aziendale. Assicura il suo costante impegno a verificare l’andamento della situazione, visto che dal prossimo 6 aprile i dipendenti accederanno agli ammortizzatori sociali e auspica una soluzione di continuità, che permetta ad un’altra azienda di subentrare nel sito produttivo e ai lavoratori di essere ricollocati, dal momento che molti di loro sono ancora lontani dalla maturazione dei requisiti necessari per accedere al pensionamento.

5-05409 Rizzetto: Iniziative in materia di corresponsione delle indennità di malattia ai lavoratori del settore marittimo.

La sottosegretaria Tiziana NISINI risponde all’interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato.

Walter RIZZETTO (FDI), ringraziando la sottosegretaria, fa presente che non può dichiararsi soddisfatto della risposta che, pur essendo articolata e approfondita, non fornisce alcun termine certo per la risoluzione dei ritardi dell’INPS. Sottolinea che, in un momento in cui la digitalizzazione è al centro del dibattito politico, anche nell’ambito della discussione sul PNRR, a suo avviso è inaccettabile l’impossibilità per l’Istituto di risolvere la vicenda e velocizzare la definizione delle pratiche a causa di problemi di carattere tecnologico. Inoltre, poiché quello dei lavoratori del settore marittimo è un caso unico nel panorama del mercato del lavoro, auspica che i gruppi politici di maggioranza e di opposizione si uniscano per fare le opportune pressioni sull’INPS perché la situazione sia sbloccata e i lavoratori possano ricevere con tempestività l’indennità a cui hanno diritto.

Debora SERRACCHIANI, presidente, dichiara concluso lo svolgimento delle interrogazioni all’ordine del giorno.

La seduta termina alle 15.35.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Mercoledì 31 marzo 2021.

L’ufficio di presidenza si è riunito dalle 15.35 alle 15.40.

SEDE REFERENTE

Mercoledì 31 marzo 2021. — Presidenza della presidente della XII Commissione, Marialucia LOREFICE. – Interviene la sottosegretaria di Stato per il lavoro e le politiche sociali, Tiziana Nisini.

La seduta comincia alle 15.45.

DL 30/2021: Misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena.
C. 2945 Governo.
(Seguito dell’esame e rinvio).

Le Commissioni proseguono l’esame del provvedimento, rinviato, da ultimo, nella seduta del 24 marzo 2021.

Marialucia LOREFICEpresidente, ricorda che nella seduta del 24 marzo scorso è stata avviata la discussione sul provvedimento in titolo, che si concluderà nella seduta odierna.
Avendo constatato che non ci sono richieste di intervento, dichiara concluso l’esame preliminare e rinvia il seguito dell’esame del provvedimento ad altra seduta.

La seduta termina alle 15.50.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

L’ufficio di presidenza si è riunito dalle 15.50 alle 15.55.

AUDIZIONI INFORMALI

Martedì 30 marzo 2021.

Audizione di rappresentanti di Confimprese nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00156 Rizzetto, concernente l’applicazione della normativa in materia di contratti a tempo determinato, introdotta dal cosiddetto decreto «Dignità», e 7-00167 Viscomi, 7-00538 Polverini e 7-00615 Cubeddu, concernenti la disciplina dei contratti a tempo determinato, con particolare riferimento al caso dell’azienda Abramo customer CARE Spa.

L’audizione informale è stata svolta dalle 13.30 alle 13.55.

AUDIZIONI INFORMALI

Martedì 30 marzo 2021.

Audizioni nell’ambito dell’esame della proposta di legge C. 1033 Tripiedi, recante modifiche al decreto legislativo 21 aprile 2011, n. 67, concernenti l’accesso anticipato al pensionamento per i lavoratori delle imprese edili e affini.
Audizione di Enzo De Fusco, consulente del lavoro, e Giampiero Proia, professore ordinario di diritto del lavoro presso l’Università Roma Tre.

L’audizione informale è stata svolta dalle 13.55 alle 14.30.

Audizione di rappresentanti della Federazione italiana artigiani edili (FIAE-Casartigiani).

L’audizione informale è stata svolta dalle 14.30 alle 14.50.