• Oggi è: martedì, Maggio 18, 2021

Commissione Lavoro, pubblico e privato (Dai Resoconti Sommari)

redazione
redazione
Aprile28/ 2021

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Giovedì 29 aprile 2021. — Presidenza della presidente Romina MURA. – Interviene la sottosegretaria di Stato per il lavoro e le politiche sociali, Rossella Accoto.

La seduta comincia alle 13.30.

Sulla pubblicità dei lavori.

Romina MURA, presidente, avverte che la pubblicità dei lavori della seduta odierna sarà assicurata anche mediante la trasmissione diretta sulla web-TV della Camera dei deputati.

5-05856 Serracchiani: Tutela dei livelli occupazionali negli aeroporti veneti.

Nicola PELLICANI (PD), in qualità di cofirmatario dell’atto di sindacato ispettivo, illustra l’interrogazione, con la quale si chiede al Governo quali iniziative intenda assumere a sostegno dei circa ottomila lavoratori degli aeroporti del Veneto, colpiti duramente dalle conseguenze della pandemia a causa del blocco dei flussi turistici, nonché dei lavoratori stagionali, che non hanno potuto percepire alcuna forma di indennizzo dallo Stato.

La Sottosegretaria Rossella ACCOTO risponde all’interrogazione nei termini riportati in allegato.

Nicola PELLICANI (PD), ringraziando la sottosegretaria, constata che il Governo è ben a conoscenza della situazione, con particolare riferimento alla disdetta della contrattazione di secondo livello da parte della società che gestisce gli aeroporti veneti, in aperto contrasto con gli indirizzi dell’Esecutivo medesimo. Si dichiara certo che l’Esecutivo manterrà la situazione sotto stretta osservazione, auspicando, in particolare, che si possa trovare al più presto una soluzione che garantisca la tutela dei lavoratori stagionali.

5-05852 Costanzo: Tutela dei lavoratori della società cooperativa TSL Service e adozione di iniziative di riforma del sistema delle cooperative, degli appalti e della somministrazione di lavoro.

Jessica COSTANZO (MISTO) illustra la sua interrogazione, con la quale intende richiamare l’attenzione del Governo sull’annoso problema dello sfruttamento del personale nel settore del trasporto e del facchinaggio da parte di cooperative. Richiama, in particolare, la vicenda che riguarda la cooperativa TSL Service che si occupa dell’installazione dei mobili del punto vendita Mondo convenienza di Settimo Torinese, in relazione alla quale la procura di Ivrea ha avviato una specifica inchiesta penale.

La Sottosegretaria Rossella ACCOTO risponde all’interrogazione nei termini riportati in allegato.

Jessica COSTANZO (MISTO), pur ringraziando la sottosegretaria, esprime la sua perplessità nell’apprendere che né il Ministero del lavoro e delle politiche sociali né il Ministero dello sviluppo economico erano a conoscenza della situazione segnalata nella sua interrogazione, nonostante i dati certifichino la gravità del problema, sia a livello locale sia a livello nazionale. I medesimi dati, a suo avviso, dimostrano che gli organi preposti alla vigilanza, l’Ispettorato nazionale del lavoro e le sue articolazioni sul territorio, non sono in grado di stroncare il fenomeno senza un intervento del legislatore che modifichi la legge n. 142 del 2001 e riconosca ai lavoratori le tutele già accordate loro negli anni ’60 del secolo scorso.

5-05853 Rizzetto: Tutela dei livelli occupazionali della società Blasetti Spa e delle altre imprese fornitrici di buste alla società Poste italiane Spa.

Walter RIZZETTO illustra la sua interrogazione, che richiama l’attenzione del Governo sulla gara per la fornitura di buste indetta da Poste italiane Spa, alla quale non hanno potuto partecipare due storiche aziende italiane della filiera della cartotecnica, a causa del prezzo minimo, fissato ad un livello inferiore al costo del lavoro. Proprio per tale motivo, sembra che la gara sia stata aggiudicata ad una società francese che conta di delocalizzare la produzione in Romania, dove il costo del lavoro è sensibilmente più basso che in Italia.

La Sottosegretaria Rossella ACCOTO risponde all’interrogazione nei termini riportati in allegato.

Walter RIZZETTO, pur ringraziando la sottosegretaria, osserva che dalla risposta fornita non risulta che il Governo abbia l’intenzione di adottare provvedimenti per correggere la situazione da lui segnalata. A suo avviso, occorre innanzitutto procedere al congelamento delle procedure di gara per almeno dodici mesi, anche in considerazione del perdurare della pandemia e del fatto che, nonostante la società Poste italiane Spa non si configuri come un organismo di diritto pubblico, essa è comunque controllata dallo Stato e rappresenta un asset importantissimo nel sistema economico italiano. Sottolinea, infine, la gravità della decisione della società, che fissando un prezzo minimo ad un livello impossibile per le imprese italiane, con una scelta avallata di fatto dello Stato, ha favorito aziende straniere.

5-05854 Segneri: Mantenimento dei livelli occupazionali negli stabilimenti del gruppo Stellantis.

Enrica SEGNERI (M5S) illustra la sua interrogazione, riguardante le prospettivePag. 87occupazionali negli stabilimenti italiani del gruppo Stellantis, nato dalla fusione tra FCA e PSA, con riferimento anche alla situazione dello stabilimento di Piedimonte San Germano, a fronte del piano strategico e finanziario del gruppo, che prevede di triplicare le vendite di auto elettriche nel 2021.

La Sottosegretaria Rossella ACCOTO risponde all’interrogazione nei termini riportati in allegato.

Enrica SEGNERI (M5S), ringraziando la sottosegretaria, si dichiara, allo stato, soddisfatta della risposta, che evidenzia l’interesse del Ministero del lavoro e delle politiche sociali a tenere sotto controllo la situazione e ad adoperarsi per una sollecita convocazione di un tavolo di confronto tra le parti, vincendo anche le resistenze finora opposte dal Ministero dello sviluppo economico ad impegnarsi nella promozione della conciliazione dei diversi interessi in gioco.

5-05855 Giaccone: Erogazione dell’anticipazione delle somme spettanti agli istituti di patronato a titolo di rimborso dei costi sostenuti per la propria attività nell’anno 2020.

Donatella LEGNAIOLI (LEGA), in qualità di sottoscrittrice dell’interrogazione, ne illustra il contenuto, sottolineando l’esigenza di acquisire indicazioni circa l’erogazione agli istituti di patronato delle anticipazioni dei rimborsi relativi all’anno 2020.

La Sottosegretaria Rossella ACCOTO risponde all’interrogazione nei termini riportati in allegato.

Donatella LEGNAIOLI (LEGA) ringrazia la sottosegretaria e si dichiara soddisfatta della risposta, che dà conto del processo di soluzione dell’anomalia da lei segnalata. Considera, infatti, con favore che il Governo abbia trovato il modo di erogare almeno la prima tranche delle somme spettanti ai patronati a titolo di anticipazione per il 2020, pur sulla base di parametri riferiti al 2017. Si augura, comunque, un sollecito aggiornamento dei criteri di determinazione dei finanziamenti a tali istituti.

Romina MURA, presidente, dichiara concluso lo svolgimento delle interrogazioni all’ordine del giorno.

La seduta termina alle 14.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Mercoledì 28 aprile 2021.

L’ufficio di presidenza si è riunito dalle 14.35 alle 14.50.

INDAGINE CONOSCITIVA

Mercoledì 28 aprile 2021. — Presidenza della presidente Romina MURA.

La seduta comincia alle 14.50.

Indagine conoscitiva sui lavoratori che svolgono attività di creazione di contenuti digitali.
Audizione di Davide Bennato, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università degli studi di Catania, dell’avvocato Angelo Greco e dell’avvocato Marco Scialdone.

(Svolgimento e conclusione).

Romina MURApresidente, avverte che la pubblicità dei lavori della seduta odierna sarà assicurata anche attraverso la trasmissione televisiva sul canale satellitare della Camera dei deputati e la trasmissione diretta sulla web-tv della Camera dei deputati.
Introduce, quindi, l’audizione.

Intervenendo da remoto, Davide BENNATO, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università degli studi di Catania, Angelo GRECO, avvocato, e Marco SCIALDONE, avvocato, svolgono relazioni sui temi oggetto dell’indagine.

Interviene, quindi, per formulare quesiti agli auditi, la deputata Valentina BARZOTTI (M5S).

Intervenendo da remoto, Davide BENNATO, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università degli studi di Catania, Angelo GRECO, avvocato, e Marco SCIALDONE, avvocato, rispondono ai quesiti posti, rendendo ulteriori precisazioni.

Romina MURApresidente, ringrazia gli auditi per il contributo fornito all’indagine e dichiara quindi conclusa l’audizione.

La seduta termina alle 15.30.

N.B.: Il resoconto stenografico della seduta è pubblicato in un fascicolo a parte.

INDAGINE CONOSCITIVA

Martedì 27 aprile 2021. — Presidenza della presidente Romina MURA.

La seduta comincia alle 14.

Indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro.
Audizione di rappresentanti di Confesercenti, Confartigianato, CNA e Casartigiani.
(Svolgimento e conclusione).

Romina MURApresidente, avverte che la pubblicità dei lavori della seduta odierna sarà assicurata anche attraverso la trasmissione televisiva sul canale satellitare della Camera dei deputati e la trasmissione diretta sulla web-tv della Camera dei deputati.
Introduce, quindi, l’audizione.

Intervenendo da remoto, Mauro BUSSONI, Segretario generale di Confesercenti, Paolo PERRUZZA, Responsabile per la legislazione e il mercato del lavoro della Direzione politiche sindacali di Confartigianato, e Sara CUBELLOTTI, Dipartimento relazioni sindacali di CNA, svolgono relazioni sui temi oggetto dell’indagine.

Intervengono, quindi, per porre quesiti e formulare osservazioni i deputati Antonio VISCOMI (PD), Niccolò INVIDIA (M5S), Valentina BARZOTTI (M5S) e la presidente Romina MURA.

Intervenendo da remoto, Danilo BARDUZZI, Direttore del Centro studi di Casartigiani, svolge una relazione sui temi oggetto dell’indagine.

Intervenendo da remoto, Mauro BUSSONI, Segretario generale di Confesercenti, Paolo PERRUZZA, Responsabile per la legislazione e il mercato del lavoro della Direzione politiche sindacali di Confartigianato, e Sara CUBELLOTTI, Dipartimento relazioni sindacali di CNA, rispondono ai quesiti posti dai deputati intervenuti e rendono ulteriori precisazioni, mentre Danilo BARDUZZI, Direttore del Centro studi di Casartigiani, rappresenta che potrà integrare la propria relazione rispondendo anche ai quesiti posti in una memoria che si riserva di trasmettere alla Commissione.

Romina MURApresidente, ringrazia gli auditi per il contributo fornito all’indagine e dichiara quindi conclusa l’audizione.

La seduta termina alle 15.

N.B.: Il resoconto stenografico della seduta è pubblicato in un fascicolo a parte.