• Oggi è: mercoledì, Giugno 29, 2022

Commissione Lavoro, previdenza sociale (Dai Resoconti Sommari)

redazione
Maggio25/ 2022

324ª Seduta
Presidenza della Presidente
MATRISCIANO
Interviene il sottosegretario di Stato per il lavoro e le politiche sociali Tiziana Nisini.

La seduta inizia alle ore 16,05.

IN SEDE CONSULTIVA

(2598) Conversione in legge del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, recante ulteriori misure urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)

(Parere alle Commissioni 1a e 7a riunite. Seguito e conclusione dell’esame. Parere favorevole con osservazione)

Prosegue l’esame, sospeso nella seduta del 17 maggio.

Il relatore ROMAGNOLI (M5S) presenta uno schema di parere favorevole con osservazione, che viene posto in votazione.

La senatrice ALESSANDRINI (L-SP-PSd’Az) preannuncia il voto favorevole del proprio Gruppo, pur facendo presente che nella fase post-pandemica, in sede di attuazione del PNRR, sarebbero auspicabili interventi realmente incisivi sulla scuola, volti particolarmente all’adeguamento strutturale e delle retribuzioni del personale.

Previa verifica della presenza del numero legale, la Commissione approva infine a maggioranza lo schema di parere presentato.

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO

Schema di decreto legislativo recante attuazione del regolamento (UE) 2019/1238 sul prodotto pensionistico individuale paneuropeo (PEPP) (n. 389)

(Parere al Ministro per i rapporti con il Parlamento, ai sensi degli articoli 1 e 20 della legge 22 aprile 2021, n. 53. Seguito dell’esame e rinvio)

Prosegue l’esame, sospeso nella seduta del 18 maggio.

La presidente MATRISCIANO ricorda che nell’odierno Ufficio di Presidenza allargato si sono svolte le previste audizioni sullo schema di decreto legislativo in titolo. Dichiara quindi aperta la discussione generale.

La senatrice CATALFO (M5S) segnala in primo luogo la questione delle modalità di monitoraggio e controllo e, in riferimento all’articolo 13, comma 4, rileva l’analogia con la disciplina vigente del sistema pensionistico pubblico in ordine al requisito di anzianità contributiva prescritto per usufruire della rendita integrativa temporanea anticipata, pur potendosi valutare, nel caso di un prodotto pensionistico complementare quale il PEPP, la possibilità di individuare soluzioni normative alternative.

Il seguito dell’esame è quindi rinviato.

SULLA PUBBLICAZIONE DI DOCUMENTI ACQUISITI NELL’AMBITO DELL’ESAME DELL’ATTO DEL GOVERNO N. 389  

La presidente MATRISCIANO avverte che la documentazione riferita all’esame dell’atto del Governo n. 389, recante attuazione del regolamento (UE) 2019/1238 sul prodotto pensionistico individuale paneuropeo (PEPP), consegnata nell’ambito dell’odierna seduta dell’Ufficio di Presidenza integrato con i rappresentanti dei Gruppi, sarà resa disponibile per la pubblica consultazione sulla pagina web della Commissione.

Prende atto la Commissione.

SCONVOCAZIONE DELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA DI DOMANI 

In considerazione dell’andamento dei lavori, la presidente MATRISCIANO avverte che la seduta già convocata alle ore 8,45 di domani, mercoledì 25 maggio, non avrà luogo.

La Commissione prende atto.

La seduta termina alle ore 16,15.

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE SUL DISEGNO DI LEGGE N. 2598

L’11a Commissione permanente,

esaminato, per quanto di competenza, il disegno di legge in titolo, esprime parere favorevole, segnalando l’opportunità che l’applicazione delle previsioni di cui all’articolo 1, comma 143, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, in materia di indennità di amministrazione, sia estesa al personale appartenente alle aree professionali e al personale dirigenziale delle amministrazioni pubbliche già ricomprese nell’ambito di applicazione della contrattazione collettiva del comparto Ministeri e della contrattazione collettiva dell’Area I.

Riunione n. 82
MARTEDÌ 24 MAGGIO 2022
Presidenza del Vice Presidente
SERAFINI

Orario: dalle ore 15 alle ore 15,20

AUDIZIONI INFORMALI DI RAPPRESENTANTI DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL’ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO E DEL SEGRETARIO GENERALE DEL CNEL, INTERVENUTI IN VIDEOCONFERENZA, SULL’ATTO DEL GOVERNO N. 389 (PRODOTTO PENSIONISTICO INDIVIDUALE PANEUROPEO – PEPP)