Call center, inferno o paradiso? Il caso Vodafone