• Oggi è: sabato, Giugno 19, 2021

Amazon, 3mila assunzioni in Italia nel 2021, 350 milioni di investimenti

redazione
redazione
Giugno07/ 2021

Amazon creerà 3.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dell’azienda a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutta Italia. E’ quanto annuncia in una nota il colosso dell’ecommerce nella quale si legge che il “Piano Italia” accelera nel 2021 con un investimento di oltre 350 milioni di euro in tre nuovi centri in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte, che apriranno in autunno.

L’azienda è alla ricerca di personale per molte posizioni, spiega la nota, dal prelievo, imballaggio e spedizione delle merci, al marketing, al finance e alla ricerca sulle tecnologie del futuro.
Alcune attività non richiedono una qualifica formale, altre prevedono una vasta esperienza nei settori più avanzati della ricerca. Per supportare produttori, brand e pmi italiane nel commercio online, ad esempio, sono aperte a neolaureati e giovani professionisti posizioni di brand specialist o account manager.

“La crescita del digitale è una opportunità di ripartenza per il Paese e noi vogliamo dare il nostro contributo – dichiara Mariangela Marseglia, country manager di Amazon.it e Amazon.es – Investire nella digitalizzazione del Paese significa sostenere opportunità di crescita attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro, formazione abilitante per i nostri dipendenti, e opportunità di sviluppo per le piccole e medie imprese italiane che utilizzano i nostri servizi per vendere i loro prodotti in Italia e all’estero”. “I nuovi posti di lavoro che creeremo nel corso dell’anno sono un’opportunità sia per chi desidera cambiare lavoro e misurarsi con una nuova sfida – prosegue Marseglia – sia per quelle persone in cerca di occupazione, perché siamo aperti a tutti i tipi di talenti e di istruzione”.

Lo stipendio d’ingresso mensile base nei magazzini è pari a 1.550 euro lordi. Vengono inoltre offerte opportunità di carriera e di aggiornamento professionale, inclusi programmi innovativi come career choice, che anticipa il 95% del costo delle rette e dei libri di testo per i corsi professionali scelti dai dipendenti – fino a 8mila euro in 4 anni – e programmi di congedo parentale all’avanguardia nel settore.

Quest’anno Amazon aprirà due centri di distribuzione a Novara e Cividate al Piano, nella Bergamasca, un centro di smistamento a Spilamberto, nel Modenese, oltre a 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino-AltoAdige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche.

E.G.